Michele Riccardi

Ricercatore Senior

Michele Riccardi è Vice Direttore e Ricercatore Senior a Transcrime e Docente a contratto di Financial and Business Information Analysis presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore e di Metodi della ricerca criminologica e valutazione del rischio presso l’Università di Palermo. E’ anche Docente a contratto presso l’ASERI – Alta Scuola di Economia e Relazioni Internazionali. Si occupa prevalentemente di temi legati a criminalità organizzata, riciclaggio di denaro sporco, criminalità economica. In questo ambito ha coordinato e collaborato a diversi progetti di ricerca, a livello nazionale ed internazionale, ed è autore di numerose pubblicazioni scientifiche. È membro della Piattaforma ARO – Agenzie per la confisca dei beni della Commissione Europea e del Gruppo di esperti per la valutazione dei rischi di riciclaggio nell’Unione Europea (EU AML/CTF SNRA) e in Italia (NRA). È membro del gruppo di lavoro di UNODC sulla misurazione degli Illicit financial flows (SDG 16.4). È stato coinvolto in attività di valutazione e revisione in ambito AML da FATF/GAFI e World Bank. Ha un PhD in Criminology presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore, un MSc in Accounting e Financial Economics (with Distinction) presso l’Università dell’Essex (UK) ed un MA in Relazioni Internazionali (Cum Laude) presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore (Italia). È co-fondatore e amministratore di Crime&tech, spin-off di Transcrime-Università Cattolica.