Contact us at transcrime@unicatt.it Milano

Milano

Via San Vittore 43/45, 20123 Milano
Tel. +39 02 7234 3715/3716
Fax +39 02 7234 3721
transcrime@unicatt.it

Dichiaro di aver preso visione dell’Informativa ai sensi dell’articolo 23 del Codice in materia di...
Ultimi tweet:

La Pirateria marittima

A partire dagli anni ’80 la comunità internazionale ha mostrato un interesse sempre crescente per il fenomeno della pirateria marittima, anche a causa dell’aumento degli attacchi lungo alcune delle rotte più trafficate. Tale interesse è condiviso dai governi di molti stati e dalle compagnie marittime le cui navi solcano i mari dell’oceano indiano, del sud-est asiatico, del sud America, del golfo di Guinea, del mar Rosso e del mar Arabico.Da alcuni anni Transcrime studia il fenomeno della pirateria marittima, in particolare in Somalia, una delle aree che negli ultimi dieci anni ha registrato il maggior numero di attacchi.

Le analisi si focalizzano in particolar modo su due aspetti. Da un lato, le analisi riguardano gli attacchi registrati, le aree, i periodi dell’anno e i momenti del giorno in cui gli attacchi si concentrano, le tipologie di navi maggiormente vittimizzate, con l’obiettivo di identificare le opportunità criminali e i fattori che favoriscono gli attacchi e la loro riuscita. Dall’altro lato, l’interesse si concentra sulle misure militari e non militari adottate per contrastare il fenomeno, valutando i loro costi e la loro efficacia.

Questo secondo aspetto verrà approfondito nel corso del progetto IPATCH (Intelligent Avoidance using Threat Detection and Countermeasure Heuristics), che Transcrime si è aggiudicato in consorzio con altre università ed imprese europee. Il progetto ha l’obiettivo di analizzare le attuali misure non militari contro la pirateria marittima, produrre un manuale per facilitare l’uso e l’ulteriore sviluppo di misure di contrasto al fenomeno, e sviluppare uno strumento automatico di supporto alle decisioni a bordo nave che fornisca all’operatore una valutazione in tempo reale del rischio attacco pirateria.

piracy-1

Contenuti correlati

Progetti

Pubblicazioni Transcrime

Nessuna pubblicazione correlata presente.

Pubblicazioni esterne

  • Savona, E.U., & Berlusconi, G., (2011), “Maritime Piracy in Somalia: Developing New Situational Prevention Techniques.” In International Organized Crime: The African Experience, a cura di John T. Picarelli, 45-57. Selected papers and contributions from the international conference on “International Organized Crime: The African Experience”, Courmayeur Mont Blanc, Italy (10-12 Dicembre 2010). Milano: ISPAC.
  • Berlusconi, G., (2012), “Piracy: History”. In Encyclopedia of Transnational Crime and Justice, a cura di Margaret E. Beare. Londra: SAGE Publications.

Eventi

27
Marzo
2020
Cardiff

DATA SCIENCE FOR POLICING, SECURITY AND PUBLIC SAFETY – Marco Dugato parla dei principali approcci esistenti alla previsione del crimine presso l’Università di Cardiff.

18
Marzo
2020
Bruxelles

THE NEED FOR AN EU PLAN TO END THE VICIOUS CYCLE OF GRAND CORRUPTION – Il Prof. Ernesto Savona discute del bisogno a livello europeo di ripensare l’approccio al recupero degli asset, in occasione dell’evento organizzato da Transparency International EU.

Agenda
19
Febbraio
2020
Bruxelles

EUROPEAN CRIME PREVENTION CONFERENCE (EUCPN) – Il Prof. Francesco Calederoni presenta i risultati finali del progetto europeo Proton.

Agenda
12
Febbraio
2020
Roma

TRAIN THE TRAINERS – Thomas Joyce parla dell’importanza del monitoraggio della radicalizzazione e dell’uso di possibili indicatori che consentono una diagnosi tempestiva di tale fenomeno presso il Dipartimento di amministrazione penitenziaria.

7
Febbraio
2020
L'Aia

COOPERATION BETWEEN EUROPOL, ACADEMIA AND RESEARCH EXPERTS – Il Prof. Savona partecipa alla roundtable ‘Cooperation between Europol, Academia and Research Experts’.

28
Gennaio
2020
Roma

TRAin TRAINING FINAL CONFERENCE – Il Prof. Savona discute del futuro europeo degli strumenti di monitoraggio dei processi di radicalizzazione in carcere.

Agenda
21
Gennaio
2020
Nassau

EMPIRICAL AML RESEARCH CONFERENCE – Michele Riccardi discute su come valutare il rischio di flussi finanziari illeciti attraverso l’analisi dei legami transnazionali tra le proprietà delle imprese europee.

Agenda
11
Dicembre
2019
Helsinki

EUCPN Board Meeting – Il Prof. Francesco Calederoni presenta i risultati finali del progetto europeo Proton.

3
Dicembre
2019
Bruxelles

TOWARDS A COMMON EU STRATEGY TO FIGHT CORRUPTION AND ORGANISED CRIME – Al Parlamento Europeo il Prof. Savona parla della necessità di migliorare la cooperazione internazionale nella lotta contro la criminalità organizzata e la corruzione.

16
Novembre
2019
San Francisco

AMERICAN SOCIETY OF CRIMINOLOGY Annual Meeting 2019 – Alberto Aziani parla dell’evoluzione delle tendenze, dei modelli e delle misure del crimine organizzato. .