Contact us at transcrime@unicatt.it Milano

Milano

Via San Vittore 43/45, 20123 Milano
Tel. +39 02 7234 3715/3716
Fax +39 02 7234 3721
transcrime@unicatt.it

Dichiaro di aver preso visione dell’Informativa ai sensi dell’articolo 23 del Codice in materia di...
Ultimi tweet:

<

23.8.2016


Francesco Calderoni
Anna Brener
Mariya Karayotova
Martina Rotondi
Mateja Zorč

TheEasternBalkanHubforIllicitTobacco.pdf
Codice ISBN:
978-88-8443-660-3
Con il contributo finanziario di:
Philip Morris International
Citazione corretta:

Calderoni Francesco, Anna Brener, Mariya Karayotova, Martina Rotondi, Mateja Zorč. The Eastern Balkan Hub for Illicit Tobacco. Milano: Transcrime – Università Cattolica del Sacro Cuore, 2016

The Eastern Balkan Hub for Illicit Tobacco

Key hubs are crucial sets of countries on the regional, continental or global map of the illicit trade in tobacco products. Analysis of key hubs instead of single countries enables a more comprehensive understanding of the factors determining the transnational illicit flows and a more effective identification of the strategies to fight and prevent the ITTP (Illicit Trade in Tobacco Products). The following elements often characterise key hubs:

• medium to high levels of the ITTP in the hub,
• significant price differentials of tobacco products across the hub,
• extensive engagement of local manufacturers in the ITTP,
• substantial flows of illicit tobacco to, within or from the hub to other countries.

This report focuses on the Eastern Balkan hub for illicit cigarettes. Bulgaria is the most relevant country in the hub because it has significant inflows and outflows of illicit tobacco products. The sorrounding countries (Greece, Macedonia, Romania, Serbia and Turkey) are included because they enables and facilitate these flows. The report takes the name from the geographical area of the countries included.

17
Giugno
2019
Palermo

Prof. Savona e Prof. Francesco Calderoni partecipano al convegno di presentazione dei risultati preliminari di PROTON a Palermo.

Agenda
15
Giugno
2019
Shanghai

Marco Dugato parla delle misure del crimine organizzato transnazionale al workshop internazionale “Global Justice: Some Key Issue Areas and Policy Concern”.

12
Giugno
2019
Stoccolma

In occasione del Stockholm Criminology Symposium, il Prof. Savona discute sulla riduzione delle opportunità per il crimine organizzato: dalla protezione contro la criminalità ai processi di reclutamento.

6
Giugno
2019
Elche

In occasione della prima International Conference on Crime Risk Analysis, Marco Dugato presenta alcuni esempi di applicazione di RTM in Italia.

Agenda
30
Maggio
2019
Canberra

In occasione dell’Organised Crime Research Forum, Francesco Calderoni tiene il discorso di apertura sui fattori sociali, economici e psicologici che portano al reclutamento nella criminalità organizzata e una presentazione sulla carriera criminale dei mafiosi.

29
Maggio
2019
Canberra

Il Prof. Calderoni parla della presenza delle mafie sul territorio italiano e all’estero con l’Australian Criminal Intelligence Commission, Australian Federal Police e Victoria Police.

28
Maggio
2019
Sydney

Francesco Calderoni è ospite della Sydney Law School per parlare della presenza delle mafie sul territorio italiano e all’estero.

28
Maggio
2019
Roma

In occasione della “United Nations conference on SDG 16 Implementation”, il Prof. Savona discute su come fare leva su leggi e politiche per combattere la corruzione, i flussi illeciti e la criminalità organizzata.

21
Maggio
2019
Milano

Marco Dugato partecipa a Banche e Sicurezza, l’evento promosso dall’ABI per conoscere ed esplorare le frontiere della sicurezza fisica e digitale nel settore finanziario, bancario e assicurativo.

Agenda
5
Maggio
2019
Bruxelles

Prof. Ernesto Savona e Michele Riccardi partecipano al 18° meeting dell’EU Asset Recovery Offices’Platform.

Agenda